alba on line         amministrazione trasparente         pon 2014 2020

 

 

Nel tardo pomeriggio del 23 Giugno nell'aula magna del I°I.C.”L.Da Vinci”, dopo l'ultimo collegio, si sono svolti i festeggiamenti per tre docenti e un collaboratore scolastico che vanno in pensione. Ha esordito la Dirigente dott.ssa Valeria Vella che nell'elogiare il percorso didattico professionale delle docenti e il proficuo operato del collaboratore scolastico, si è detta, contenta del loro meritato riposo raggiunto ma rammaricata di non potere continuare quella che è stata una bella ma breve collaborazione. La professoressa Enza Luvaro nella sua toccante lettera, ha ricordato i momenti salienti della sua lunga carriera, la sua dedizione all’insegnamento, la gioia di essersi spesa con amore per la crescita umana e didattica di tante generazioni di alunni, inoltre ha ringraziato i colleghi, il personale della scuola e soprattutto la famiglia che le è stata sempre vicina nei momenti belli e meno belli della vita. Le colleghe Maria Josè Sorce e Anna Mancuso, visibilmente emozionate, hanno ringraziato le rispettive famiglie, sottolineato, la dedizione, l’impegno e la professionalità profusi nella loro lunga carriera scolastica assieme all’orgoglio di avere contribuito a formare persone responsabili e corretti cittadini di domani. Senza auliche pretese con il suo discorso a braccio il collaboratore scolastico Totò Schifanella, schietto e semplice, ha ricordato come gli alunni che via via sono passati da questa scuola, lo abbiano sempre amato e stimato, in quanto sempre pronto e disponibile, disponibilità che non è mancata mai nei riguardi dei docenti e di tutto il personale della scuola. Dopo la consegna delle pergamene, rigorosamente firmate da tutti i presenti, delle targhe ricordo e le foto di rito, i neopensionati hanno invitato i presenti a trasferirsi presso il locale “Il Giullare”, per un apericena, svoltosi all’insegna dell’allegria e della più cordiale convivialità. Dopo il taglio della torta la serata si è felicemente conclusa con saluti, abbracci e con la promessa di rivedersi ancora.

 

 Un sincero augurio di tantissima serenità ai neo pensionati ed alle loro famiglie.

 

                                                                                                    Prof.ssa Maria Callari